diari del respiro

banner001wix.jpg

Mostra fotografica.

Art Garage, Pozzuoli, Parco Bognar 21.

Dal 25 marzo all’8 aprile 2022, opening venerdi 25 marzo 2022, dalle 18 alle 21.30;

orari apertura mostra: lun-ven 10-13 / 16.30-21, sab. 10-13, dom. chiuso.

Nell’ambito della rassegna fotografica “Fotoart in Garage 2022” a cura di Gianni Biccari.

 

 

Diari del respiro è quello che rimane di vari appunti fotografici da me raccolti in questi ultimi due anni.

Il percorso del lavoro ha come spirito guida il movimento del respiro: il respiro ferito dalle circostanze della pandemia; il respiro instabile dello smarrimento e della paura; il respiro che conduce alla consapevolezza nel processo di osservazione e contemplazione.

 

Le immagini del racconto si alternano tra di loro in coppia affiancate (che chiamo dilogie) in un movimento che richiama l'atto dell'inspirazione-espirazione, generando

in questo in/out un ritmo narrativo nel quale ogni singola immagine cerca di completare l'altra, per affinità compositiva e musicale, in un'unica descrizione dinamica.

Diari del respiro è suddiviso in cinque tempi narrativi.
Quattro dilogie sull'amore e il tempo, la prima delle parti del racconto, si ispira alla vita, alla natura e all'amore, sequenza di visioni e luoghi dell'armonia del respiro; Finestre e la successiva Silenzi ci conducono nelle stanze della separazione, della solitudine, in assenti vuoti urbani, in spazi dell'attesa e dell'abbandono. Esercizi è un invito ad un lavoro di respiro consapevole costruito su astrazioni simboliche ed elementi architettonici della mia memoria. Chiude il diario Tre dilogie sulla città, quasi una preghiera-invocazione rivolta all'anima salvifica nascosta nella memoria storica della città tra alternanze di oscurità e di luce, di sguardi ora rivolti verso l'alto ora verso l'abisso, fino all'abbandono nelle acque notturne in un lavacro purificatore. (G.V.)

002.jpg
005.jpg