sulphur

 

Sulphur è zolfo ed il suo odore acre che dalle viscere del pianeta fuoriesce dal vulcano Solfatara su per tutti i Campi Flegrei, mischiandosi a salsedine nelle brezze marine serali.

Sulphur è medicamento per le ferite, è l'eliminatore, il purificatore.

E' in questo punto della Terra simile a un poro su di un ventre di animale che diventi rispettoso e timoroso spettatore di potenti fenomeni naturali. Vapore e suono ancestrale, terra che bolle e si modifica davanti al tuo sguardo, che evapora via qualcosa di te.

 

 

 

<back

1/6

© 2006-2020 gigi viglione  - privacy policy - cookie policy